Mariposa2016 1

Ensemble Mariposa

Un unico comune denominatore: la passione per il tango, in tutte le sue forme…ascoltato, ballato, suonato.

Tango dancers, docenti di strumento

L'Ensemble Mariposa si ispira alla tradizione classica del tango argentino dell”Epoca de Oro” per la tipologia degli arrangiamenti dei brani.

Il tango per l'Ensemble Mariposa è cultura, un incontro che non necessita di parole, di maschere sociali, ma solo dell'ascolto di un altro corpo, insieme alla musica.

La Formazione

  • Emilia Belfiore (violino)
  • Denis Marino (chitarra)
  • Seby Burgio (pianoforte)
  • Kim Baiunco (contrabbasso)
  • Marisa Mercadé [Arg] (bandoneon)

Il gruppo musicale nasce nel 2011, grazie all’incoraggiamento di Angelo Grasso ed Elena Alberti, diventando subito la rivelazione del CataniaTangoFestival 2011.

L'Ensemble Mariposa è costituito da una formazione italo-argentina e ripropone i classici del tango argentino in arrangiamenti originali, elaborati appositamente per l'Ensemble: un vastissimo repertorio di brani, perfetti sia per accompagnare il ballo (milonga ed esibizioni) che per il semplice ascolto.

Tali programmi musicali vengono accuratamente selezionati e differenziati per le due diverse finalità.

L'Ensemble Mariposa, nel corso di questi anni di intensa attività concertistica nelle milongas più importanti, è stato anche ospite in diversi Festival di Tango Argentino, accompagnando per l'occasione grandi coppie internazionali di ballerini (Zotto y Guspero, Barrios y Melo, Corbata y Cionci, Veredice y Hobert, Rosas y Natoli, Reis y Lavandeira, Cardozo y Klurfan, Murat y Michelle Erdemsel).

 

"Il Tango Argentino è un virus indistruttibile: non tutti si contagiano, ma quando succede è irreversibile".

Seguili su Facebook


Sandra Rumolino

www.sandrarumolino.com

Sandra Rumolino fa parte di quella categoria di cantanti che consegnano pura emozione attraverso la propria voce, il suo fraseggio sottile e raffinato e il suo atteggiamento come una sensazione appaiono con evidenza in ogni sua esecuzione.

Il suo fascino forte e luminoso ci permette di riscoprire Tango, soffocato per troppo tempo dai vecchi stereotipi. E' con una proposta unica e femminile che sa interpretare con profondità e sottigliezza il famoso spleen argentino.

Proprio come il tango, Sandra è nata a Buenos Aires, ma si è stabilita a Parigi ed è da lì che attraverserà il mondo. Fin dal suo debutto parigino nel 1987, presso il famoso Cabaret argentino Les Trottoirs de Buenos Aires è diventata partner artistica - tra molti altri - del Bandeonionista Juan-José Mosalini, ma anche di compositori e innovatori del pianoforte, come Gustavo Beytelmann o Gerardo Jérez Le Cam e lei sempre è stata accompagnata o invitata da grandi musicisti come il violoncellista Ophélie Gaillard nel suo ultimo repertorio di tango.

Possiamo solo riferirci alle numerose registrazioni cui ha preso parte come ospite ad eccezione dei suoi tre album da solista Automne, Por La Vuelta e Viento Sur. Inoltre come attrice ha offerto regolarmente il suo talento per numerose creazioni teatrali di famosi metteur en scene come Alfredo Arias, Camilla Saraceni o Julie Brochen in cui spesso miscelava canto, teatro e danza.

Il suo talento come interprete dell'Operita Maria de Buenos Aires di Astor Piazzola e Horacio Ferrer è stato riconosciuto da molti metteur-en-scene in diversi paesi europei. Ne ha registrato a febbraio 2016 con l'orchestra Sinfonica di Varsavia una nuova versione, con arrangiamenti musicali su misura scritte dal grande chitarrista polacco Krzysztof Meisinger.

La sua collaborazione con il chitarrista Kevin Seddiki consente di avvicinarla ad un altro repertorio, fatto di sue composizioni e una collezione molto varia, non soltanto di Tango.

Sandra è stata in tour dei luoghi più prestigiosi di tutta Europa e di tutto il mondo per molti anni, orgogliosa della sua cultura argentina e la sua identità latina, come un'anima curiosa, pronta a volte alle fusioni musicali più inaspettate ... Anche se il tango rimane la sua fonte di ispirazione e l'area in cui disegna tutte le sue interpretazioni.

catania tango festival live music sandra rumolino

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioni Chiudi